Formagiovani 4.0

Digital reputation consapevole

All’interno delle attività previste dal progetto sono stati coinvolti tutti gli Istituti Comprensivi dell’Unione della Romagna Faentina.

 

Il progetto si proponeva i seguenti obbiettivi:
● Promozione di una digital reputation consapevole
● Socializzazione dei rischi da uso inconsapevole dei social
● Consapevolezza nel muoversi in internet riconoscendo le fake news

E le seguenti attività:
● Progettazione, co-costruzione e calendarizzazione dei percorsi nelle scuole
● 4 ore di formazione alle operatrici dell’Informagiovani
● 1 ora di presentazione della formazione al corpo docenti delle classi coinvolte nel progetto
● 8 percorsi nelle classi terze e l’attività come peer nelle prime:
o 6 ore in classe suddivise in 3 incontri da 2 ore sulle tematiche sopracitate
o 1 ora in classe in cui si attivano i ragazzi e le ragazze come peer per la preparazione di un
intervento in classe con le classi prime della scuola
o 2 ore in cui i peer in coppia vanno nelle classi prime a proporre l’attività
● Il coinvolgimento dei genitori: 2 ore di incontro serale con i genitori delle classi coinvolte di sensibilizzazione sul tema e restituzione del percorso svolto con i ragazzi.
● Una formazione di 2 ore al corpo docenti dell’IC di Riolo Terme non coinvolto nei percorsi con le classi terze.

Inizialmente il progetto prevedeva lo svolgimento delle attività da novembre 2019 a marzo 2020. A causa della pandemia e della conseguente chiusura delle scuole si sono interrotte le attività a fine febbraio 2020 e in parte sono state riprese in modalità online tra fine maggio e la seconda settimana di giugno 2020.

Attività svolte da novembre 2019 a febbraio 2020:

In novembre e dicembre 2019 si è svolta:
● la progettazione delle attività sia in tavoli congiunti con gli assessori dei sei Comuni dell’Unione, sia successivamente nei Comuni con gli assessori di riferimento e i dirigenti scolastici;

A gennaio 2020:
● si sono incontrati i referenti dei diversi IC coinvolti per la calendarizzazione delle attività e si sono svolti, successivamente, gli incontri di presentazione del progetto ai consigli di classe delle classi terze coinvolte.
● si è svolta anche la formazione di 4 ore alle operatrici dell’Informagiovani coinvolte nel progetto condotta da Elvis Mazzoni e la co-costruzione del modulo formativo da proporre alle classi;
● la classe terza dell’IC Matteucci ha iniziato il percorso ed è riuscita a svolgere e ultimare tutte le 6 ore in classe suddivise in 3 incontri da 2 ore e 1 ora in classe in cui si sono attivati i ragazzi e le ragazze come peer per la preparazione di un intervento in classe con le classi prime della scuola;

A febbraio 2020:

● 4 classi terze hanno iniziato il percorso e non sono riuscite ad ultimarlo:

o IC Europa – Faenza (2 incontri)
o Scuola secondaria di secondo grado S.Umiltà – Faenza (2 incontri)
o IC Bassi – Castel Bolognese (3 incontri)
o IC Brisighella (2 incontri)

● Scuole che non riuscite ad iniziare le attività in classe
o IC Carchidio Strocchi sede di Reda
o IC Bassi sede di Solarolo
o IC S.Rocco sede di Granarolo
o IC Riolo Terme

● Solo la classe terza dell’IC Matteucci è riuscita a svolgere e ultimare l’attività di 2 ore in cui i peer in piccoli gruppi sono andati nelle classi prime a proporre l’attività da loro progettata coinvolgendo le classi prime dell’Istututo;

Attività svolte da maggio a giugno 2020:
● Riprogettazione di una proposta per scuole
● Ricontatto di tutti i referenti degli IC per sondare la possibilità di svolgere l’attività riprogettata
● Svolgimento di 2 interventi in classe che hanno coinvolto la classe terza delI’IC di Brisighella e la classe terza dell’IC Matteucci.
● 2 incontri serali (18.30 -20.00) con i genitori delle classi coinvolte di sensibilizzazione sul tema, restituzione del percorso svolto con i ragazzi e di confronto post DAD.

Destinatari previsti:
● una classe terza di ogni scuola secondaria di primo grado di ogni Istituto Comprensivo dell’Unione (percorso di 7 ore)
● tutte le classi prime delle scuole secondarie di primo grado coinvolte
● docenti delle classi coinvolte nel progetto
● genitori delle classi coinvolte nel progetto

Destinatari effettivamente coinvolti:
● 5 classi terze: IC Europa, IC Mattucci, IC Bassi Castel Bolognese, e IC Brisighella
● 6 classi prime delle scuole secondarie di primo grado Scuola Cova Lanzoni – IC Matteucci
● Tutti i dirigenti scolastici e i docenti dei consigli di classe delle classi coinvolte nel progetto
● 14 genitori della Scuola Cova Lanzoni –IC Matteucci, 20 genitori della Scuola S. Umiltà

Formatrici dell’Informagiovani
Giovanna Brondino
Elisa Emiliani

Formatori esterni:
Elvis Mazzoni –
Michele Piga
Ass. Psyche digitale

https://www.instagram.com/p/B8BPeR4oNxI/ 
https://www.instagram.com/p/B8dnCh9KQRO/
https://www.instagram.com/p/B8gWj3jqQ8m/